Pausa tè

bcfc76b4c6a4db5e292adbd34d0a216c.jpg

Lo ammetto, sul tè non so davvero niente. Se non che sono rimasta traumatizzata da quello verde preparato alla giapponese, mentre mi piace molto quello turco servito con alcuni morbidi panini al formaggio fatti in casa che prepara la suocera di mia sorella. So anche che se bevo tè, un qualsiasi tipo comprato al supermercato, alla sera non prendo sonno, mentre potrei tracannare decine di tazze di caffe’ senza incorrere nel medesimo effetto.

Un po’ pochino, ne convengo.

Per questo da qualche tempo avevo pensato di cominciare a sanare la mia profonda ignoranza varcando la soglia della piccola sala da tè in via Orsini. C’è già da qualche tempo, ma io non la conoscevo. Poi qualche giorno fa sono entrata perché avevo bisogno di concedermi una pausa. Di scaldarmi cuore e palato, di uscire dal caos ed entrare nella calma anche solo per poco, di provare qualcosa di nuovo, di conoscere qualcosa di diverso, e magari anche qualcuno.

Forse è stato il momento così particolare, ma devo dire che ho trovato tutte le cose che cercavo: un posto davvero slow!

Ripromettendomi di coltivare questa nuova conoscenza, magari anche in vista di un eventuale master of food sulla materia, segnalo volentieri questo luogo di Imola da scoprire, che fra l’altro organizza svariate iniziative. E questa è la prossima di cui mi hanno informato dedicata al Rooibos, bevanda sudafricana priva di caffeina

Venerdì 4 aprile ore 20.45

Chaimandir Tè bio dal mondo

via Felice Orsini 35, Imola

Rooibos il sole d’Africa

Presentazione e degustazione del rooibos in abbinamento a pasticceria bio

L’incontro è a pagamento (18 euro). Occorre iscriversi telefonando allo 0542/27950

http://www.chaimandir.com/

Laura

Pausa tèultima modifica: 2008-03-23T07:20:00+01:00da slowzara
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento